• Image 2
  • Image 8
  • Image 4
  • Image 9
  • Image 6
  • Image 5
  • Image 7
  • Image 3

L’itinerario fa parte del circuito di percorsi dell’Adamello Bike Arena.

Tracciato  suggestivo tra due piccole Valli solitarie su terreno vario in ambiente sicuramente meritevole, degno habitat dell’orso.





 

Descrizione:

Dall’abitato di Ossana, si sale lungo la ripida strada che dalla chiesa di S. Vigilio porta in Loc. Valpiana. Dopo alcuni chilometri all’imbocco della valle omonima, in Loc. Sant’Antonio si svolta a destra in direzione Malga del Doss. La strada, con pendenza moderata e numerosi tornanti, sale nel fitto bosco di abeti giungendo ai margini del pascolo della malga. Poco prima di essa, circa 300 metri, dopo un lungo diagonale, nei pressi di un tornante, le indicazioni segnalano il percorso per il lago di Barco-Vermiglio.

La strada prosegue ora con deviazione a destra in ripida salita lungo un sentiero che dopo 100 metri si immette su strada forestale. Si prosegue in salita fino alla fine di tale strada, dove un sentiero a tratti paludoso attraversa numerosi ruscelli arrivando a congiungersi con il sentiero SAT n. 205 che da Vermiglio porta al Lago di Barco. (Il lago è raggiungibile a piedi da qui in circa 40 minuti). Si percorre il sentiero SAT n. 205 in discesa per circa 200 metri sino ad incontrare la strada forestale Palù-Barco.

Dopo aver superato il bivio Masi di Palù e Solcar, una lunga discesa conduce ai Masi di Volpaia e alla strada della Pista da Fondo che, costeggiando i prati, porta ai Laghetti di Vermiglio, ai Masi Poia ed in discesa sino ad Ossana dove merita una visita il castello medievale sul colle di Ossana.

 

Altimetria: