Alle pendici del Sasso Rosso

da Silvano
Visite: 58

Itinerario breve ma impegnativo per il dislivello effettuato (ca. 800 metri) con incantevoli panorami sulla Val di Sole e sulla località sciistica di Folgarida. Il percorso si snoda sotto le incombenti pareti rocciose del monte Sasso Rosso che, per forma e per colore come indicato dal nome stesso, si identifica fra tutte le montagne circostanti.

Descrizione:
Dal centro di Dimaro si prosegue in direzione Carciato fino ad attraversare il ponte sul torrente Meledrio e la loc. Boschetto. Si svolta quindi a destra salendo nella parte nuova della frazione e uscendo dall’abitato. La strada oltrepassa alcune zone prative per inoltrarsi nel bosco in direzione Malga Selva Nera. Seguendo tale indicazione, dopo numerosi tornanti e superando tratti con pendenza notevole su fondo sempre compatto, si giunge alla malga (1.515 m) ottimo punto panoramico sulla bassa Val di Sole e sulle verticali pareti del monte Sasso Rosso (bivacco e fontana).

Poco oltre, la strada discende diventando mulattiera sino ad incontrare quella proveniente dalla Malga di Sadron che si segue in  velocissima discesa (prestare attenzione) giungendo al “Pont dele Fontanelle”. Di qui, mantenendosi sulla strada sterrata, si raggiunge la Loc. Fornace e quindi, svoltando a sinistra per strada comunale asfaltata, si ritorna a Carciato e quindi a Dimaro.